Girona

Gerunda, nome romano dell’attuale Girona, che già fu Gerona quando, come qui in valle in epoche funeste, si cambiavano i nomi, è una città di quasi 100.000 abitanti. Zoccolo duro delle terre catalane seppe resistere alla morsa francese e castigliana conservando le sue tradizioni: qui si parla catalano! a differenza della più cosmopolita Barcelona. La cattedrale di Santa Maria, la cinta muraria quasi interamente percorribile e in grado di rivelare scorci incredibili sulla città, i suoi parchi tranquilli ed ombreggiati dove trovar ristoro nella canicola estiva, le viette, i bagni turchi, i tantissimi ponti sull’Onyar, il ghetto ebraico, lo splendido romanico della chiesa di San Feliu, son tutti luoghi che dovrebbero essere visitati almeno una volta.