AlbA

Sempre alla rincorsa di quello sbocco

lavorativo, non si finirà poi tutti

in un conato distruttivo,

per l’anima?

Le pareti del mondo sono troppe,

troppo intricate; non c’è filo che tenga,

se non col piombo, e dove porta

i muratori incalzano.

( Possiamo, talvolta, fermarci ad osservare ciò che è, per sua propria natura, Immobile. E dalla sua osservazione trarne numerosi vantaggi. La Becca è immensa, nell’alba come nel tramonto. Chi è immobile si muove realmente nel tempo. )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...