Albo signanda lapillo

Letteralmente ” da segnare con pietra bianca ” e sott’inteso giorno, ovvero giorno memorabile per un avvenimento eccezionale. Ebbene tale giorno l’ho vissuto sabato scorso       ( mi concedo un post totalmente personale ) quando, grazie al buon Chris, siamo riusciti ad organizzare una cena memorabile, che ha visto riunirsi, a distanza di anni, gli appartenenti ad un gruppo assolutamente speciale: i miei AMICI. Io mi sono permesso di regalare loro un assaggio della mia cucina con: scaloppa di foie gras al Monbazillac e pesche, tartare di tonno e avocado con vinegrette alla salsa di soia, risottino zafferano e zucchini, petto d’oca con salsa all’arancia, indivia belga confit al miele e aceto balsamico e patate in padella al grasso d’oca. Menù, devo dire, apprezzato: piatti puliti e pane a midolare. A tutti i presenti nella foto ( ed ai due assenti, per cause di forza maggiore ) rivolgo la mia speranza che tutto questo possa ripetersi tra meno di dieci anni! MILLE MILLE E MILLE GRAZIE A TUTTI!

Annunci

Un pensiero riguardo “Albo signanda lapillo

  1. Sono invidiosa, in senso buono, di quello che sei riuscito e fare. Riunire vecchi amici sarebbe il mio sogno, ma la frenesia e gli impegni di tutti i giorni mi impediscono di farlo, oppure la uso solo come scusa…
    Non aspettare altri 10 anni per rifarlo.
    Quando ho letto nel menu’ la parola “risottino” mi è saltato subito in mente un aneddoto di quando eri piccolo (avevi circa 3 o 4 anni) e sei andato al ristorante e hai chiesto al cameriere di portarti “un risottino (con R moscia) ai funghi per piacere”.
    Un bacio e buon onomastico.
    Laura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...