Moving Krakòw

Mi sono sempre interrogato su come si possa realmente conoscere una città. Basta girarla? Osservarla dal basso verso l’alto? Entrare in ogni portone aperto per curiosare? Credo si possa e sia normale essere stranieri in terra straniera ma che non si possa e non si debba mai essere estranei. E per non essere estranei bisogna aver passione, come il Marco Polo delle città invisibili anche noi viaggiatori abbiamo il nostro Kublai Khan al quale descrivere i nuovi luoghi scoperti, fosse anche solo un’azione rivolta a noi stessi, alla nostra fallibile memoria. In questo video vi porto in giro per la capitale culturale polacca per mostrarvela come la vedono, ogni giorno, avvocati, massaie, elettricisti, impiegati o macellai che si recano a lavoro o a casa loro utilizzando i mezzi pubblici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...