Suquet de peix

Suquet de peix

Quanti ricordi d’amicizia, di lavoro duro, di relax, di caldo, legati a questo piatto speciale della consolidata tradizione dels pescadors catalans; ingredienti poveri, preparazione goduriosa. Un buon fumetto di pesce, tanto per iniziare. Poi cipolla, patate a rondelle di circa un centimetro, concassé di pomodori freschi, peix de roca ( ovvero pesce di scoglio, anche se non avendone trovato che mi soddisfacesse ho dovuto in questo caso optare per una rana pescatrice, che va comunque bene ), qualche vongola e cozza, gamberi, scampi e l’immancabile picada in questo caso composta da mandorle tostate, prezzemolo, pane fritto e un poco di zafferano, meglio se in pistilli. Fate imbiondire la cipolla, versatele sopra il concassé quindi disponete le patate a formare un letto, coprite di brodo e lasciate andare dieci/quindici minuti. Aggiungete il pesce e lasciate cuocere altri quindici minuti sotto un coperchio aggiungendo quando serva un po’ di brodo. Preparate la picada nel mortaio, allungatela con il fumetto e versatela sul pesce quindi aggiungete a guarnizione gamberi, scampi, cozze e vongole, coprite e lasciate andare ancora un paio di minuti. Spegnete la fiamma, fate riposare il piatto qualche istante e poi mangiatevelo con gran soddisfazione. Beveteci insieme un prosecchino o un cava leggero. Grazie Frédéric!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...