Cozze tigre gratinate

Un piacevole aperitivo con gli amici? Una buona bolla dal gusto leggero e dal perlage delicato? Preparate questo antipastino stuzzicante, vediamo come si procede.

Ingredienti:

1 sacchetto di cozze fresche

1 peperone rosso

1 peperone giallo

1 melanzana

1 cipolla bianca

70 gr. di farina bianca

100 ml di olio evo

1 mazzetto di prezzemolo

2 spicchi di aglio

Sale, pepe, peperoncino qb.

1 uovo, farina 00 e pan grattato per la panatura

Mondate le cozze rendendo il guscio il più nero e lucido possibile, le farete servire come contenitori. Tritate finemente la cipolla, i peperoni, la melanzana e fate scottare il tutto in padella a fuoco medio per 20 minuti; salate, pepate e aggiungete un cucchiaino di peperoncino. Aprite le cozze in un tegame insieme a una tazzina di acqua, il prezzemolo intero e l’aglio affettato grossolanamente. Riservate l’acqua delle cozze, filtratela con un colino e allungatela con 200 ml di acqua. Nelle verdure aggiungete la farina, fatela tostare 2/3 minuti quindi introducete l’olio evo e il brodo di cozze e fate cuocere circa 30 minuti, la crema stile besciamella che si forma deve risultare ben ferma. Aggiungete le cozze che avrete ritirato dal loro guscio e fatte a pezzetti. Fate raffreddare il composto e iniziate a riempirne le valve dei mitili. Terminata questa operazione passate a friggere: immergete le cozze solo dalla parte del ripieno prima nella farina, poi nell’uovo e quindi nel pan grattato. Friggete in olio di arachide a 175 gradi circa e servite calde!

Bon apetit!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...