Dalla becca di Viou

Dedicato a tutti quelli che il senso della vetta ce l’hanno bene a mente, la fatica, il sudore e la sopportazione solo per provare qualcosa a se stessi. Dedicato a tutti quelli che vanno o andavano in montagna, non per sport ma per motivazioni serie, per vocazione. Il mondo è uno strano ricordo se è la montagna a dominare e non l’uomo, il mondo è migliore lassù. Grazie a Blot e Rob, compagni di avventura silenziosi e dal passo regolarissimo.

Annunci

2 pensieri riguardo “Dalla becca di Viou

  1. La fatica, il sudore e la sopportazione non sono solo un modo per provare qualcosa a se stessi, ma una via per entrare in contatto con se stessi.
    Quando il sudore cola sulla fronte, quando, nonostante il vento freddo, gli abiti sembrano troppi, quando il cuore vuole sfondare il petto… è li che inizia il contatto con se stessi.
    A me capita sempre.
    Nella pace di quell’ambiente duro e pericoloso, son sincero e rifletto.
    Non nego di aver tentato anche un contatto col Padre Eterno in quei momenti…già, lassu!
    Un abbraccio amico mio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...